Oliver Camponovo: Tendenze Bancarie e Fintech per il 2022

OLIVER CAMPONOVO BANCARIE FINTECH - L'epidemia del coronavirus ha accelerato lo sviluppo del digital banking e del Fintech. Nuove tendenze stanno emergendo man mano che il bisogno di soluzioni di finanza digitale cresce e si modifica in un mondo e un'economia sempre più digitalizzati. Nel settore bancario, come in altri settori, la tecnologia sta aiutando l'accelerazione dei progressi.

Se lavori nella finanza o sei interessato a saperne di più su come anticipare il 2022, sei venuto nel posto giusto. Oliver Camponovo con questo articolo esamina le quattro principali tendenze bancarie e Fintech per il prossimo anno.

Oliver Camponovo:  Top 4 tendenze Bancarie e Fintech per il 2022
 

La finanza decentralizzata è un argomento popolare che sta guadagnando consensi. Si concentra sulla trasformazione del settore utilizzando la tecnologia emergente. L'obiettivo principale della finanza decentralizzata è quello di guadagnare favore. Fornisce soluzioni fuori dagli schemi operando al di fuori del sistema finanziario tradizionale.

Gli intermediari sono eliminati con la finanza decentralizzata, e la finanza è effettivamente democratizzata per la maggioranza. La finanza decentralizzata si sforza di modificare e rendere accessibile il finanziamento a una grande percentuale della popolazione che non vi ha accesso.

La parte più eccellente della finanza decentralizzata è che funziona al di fuori delle restrizioni del sistema bancario. Eliminando l'investimento, il pagamento e gli intermediari bancari, porta i servizi finanziari al pubblico. Invece, utilizza servizi supportati da una rete blockchain per sostituirli.

Blockchain offre un'opzione praticabile. Continuerà a sconvolgere l'ecosistema finanziario per assicurare sicurezza e trasparenza, eliminando la dipendenza dai tradizionali fornitori di servizi finanziari. Per operare come gli intermediari digitali necessari per spostare il denaro, blockchain si basa su token e contratti intelligenti.

L'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico sono un'altra tendenza bancaria e Fintech da conoscere. L'AI e l'apprendimento automatico hanno beneficiato di una varietà di servizi, tra cui il marketing digitale. Di conseguenza, è giunto il momento che il settore finanziario segua l'esempio.

Le tecnologie AI/ML permettono alle aziende di monitorare meglio il comportamento dei clienti e individuare opportunità e anomalie, dalla tecnologia di regolamentazione ai consulenti robot. I futuri attori finanziari, come le aziende Fintech, si baseranno sulla scalabilità dei dati.

A differenza delle banche tradizionali, che gestiscono i consumatori come un gruppo, le aziende Fintech offrono servizi altamente personalizzati, fondendo la tecnologia e le capacità umane nel modo più efficace possibile.

Regolamenti e politiche, trading algoritmico, chatbot bancari e rilevamento delle frodi sono tutte aree in cui l'AI/ML sarà utile. La tecnologia può aiutare le banche perché aiuta nella lotta contro il finanziamento del terrorismo e il riciclaggio di denaro.

Si prevede che il mercato della finanza decentralizzata aumenterà di dieci volte rispetto all'anno precedente. La crescita è stata esponenziale, il che implica che probabilmente continuerà per molti anni a venire.

Le assicurazioni, i dati finanziari, la gestione patrimoniale, gli scambi decentralizzati e i prestiti sono previsti come le aree più interessate.

Oltre a quelli menzionati sopra, l'analitica predittiva è una tendenza bancaria e Fintech che dominerà il 2021. L'analitica predittiva giocherà un ruolo fondamentale nella prevenzione delle frodi e nel rafforzamento delle misure di sicurezza informatica, poiché la sicurezza informatica rimane una delle preoccupazioni più significative del settore finanziario.

I nuovi entranti e le piccole imprese possono utilizzare l'analitica predittiva per ottenere un vantaggio sulle imprese più grandi. L'analitica predittiva utilizza l'apprendimento automatico, gli algoritmi e i big data per analizzare e valutare la probabilità di eventi futuri in base al comportamento dei clienti.

Il futuro della scienza dei dati sarà alimentato dall'analitica predittiva. Le aziende Fintech stanno usando la tecnologia per ottenere risultati scalabili, efficienti e convenienti.

L'analitica predittiva aiuta anche l'industria a migliorare l'esperienza del cliente, identificando metodi per il personale per fornire valore, e semplificando le operazioni.

L'analitica predittiva può gestire una varietà di compiti, compresa la modellazione della capacità. Continuerà a migliorare e a scoprire nuovi modi per rilevare e affrontare i problemi prima che si verifichino.

Infine, la politicizzazione della salute finanziaria è inevitabile. È una tendenza crescente su cui sempre più persone stanno concentrando la loro attenzione. Poiché il 2020 e il 2021 sono stati difficili sia per le imprese che per le persone, la salute finanziaria sarà una preoccupazione significativa nel 2022.

D'altra parte, i governi stanno rapidamente recuperando dimostrando il loro impegno per un futuro più luminoso. I problemi di salute finanziaria sono stati precedentemente ampiamente discussi nel settore Fintech. Il prossimo anno, l'attenzione sarà rivolta alla classe a basso reddito e alla ridistribuzione della ricchezza.

Si prevede che l'industria finanziaria e il governo stabiliscano nuovi programmi per assistere i clienti nell'accesso ai beni finanziari per soddisfare i bisogni finanziari di tutti.

Inoltre, si prevede che le crescenti difficoltà come la sicurezza del lavoro e un'economia instabile porteranno i clienti a chiedere i loro diritti. Di conseguenza, quest'anno sarà pieno di ostacoli.

Conclusione

I settori bancario e Fintech stanno entrambi crescendo ad un ritmo vertiginoso. L'anno prossimo ci saranno cambiamenti significativi. C'è molto da aspettarsi, dall'introduzione dei microservizi alla politicizzazione della salute finanziaria.

Clicca qui per avere più informazione sulla Fintech